Vai ai contenuti

Link di pagine utili per tutelare i consumatori negli acquisti on-line

e-Commerce Guida per acquistare in sicurezza

Immagine di un piccolo quadratino verdeAccorgimenti per aumentare la sicurezza di chi vuole acquistare on-line tramite internet e suggerimenti per limitare al minimo le possibili frodi nel Commercio Elettronico (E-Commerce). Ricordiamo che le frodi più ricorrenti negli acquisti tramite commercio elettronico sono:
  • Furto di dati bancari e prelievi non autorizzati da carta di credito.
  • Pagamenti inviati per merce mai ricevuta.
  • Merce non corrispondente a quanto richiesto.

Pertanto consigliamo sempre e comunque la massima attenzione !

Guardia di Finanza

Immagine di un piccolo quadratino verdeServizi per il cittadino, Contatti, Consigli utili.

Polizia di Stato sezione Polizia Postale

Immagine di un piccolo quadratino verdeConsigli utili per evitare truffe on-line se acquisti sul Web tramite Commercio Elettronico (E-Commerce).
Segnalare, denunciare truffe on-line o reati telematici.

ADICO - Associazione Difesa Consumatori

Immagine di un piccolo quadratino verdeUn aiuto a tutelare i propri diritti.

AGCM - Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (Antitrust)

Immagine di un piccolo quadratino verdePer segnalare pratiche commerciali scorrette o pubblicità ingannevoli rivolgetevi a AGCM.

COLDIRETTI - Federazione Coltivatori Diretti

Immagine di un piccolo quadratino verdePer tenesi informati... notizie utili dal mondo agricolo.

FederBio - Federazione Italiana Agricoltura Biologica e Biodinamica

Immagine di un piccolo quadratino verdePer segnalare sospetti di frode o avere informazioni su aziende e prodotti certificati rivolgetevi a FederBio.
N.B. Scegliete i prodotti che hanno il marchio biologico europeoImmagine del Marchio biologico europeo, sono certificati. Sull'etichetta devono essere presenti il codice dell'organismo di controllo (esempio IT-BIO 000) e l'origine degli ingredienti (che può essere UE, non UE o mista). Deve essere presente anche il codice dell'azienda che ha svolto l'ultima lavorazione del prodotto.
Dal piccolo produttore alla grande distribuzione, dal negozio specializzato al mercato rionale, per i prodotti non confezionati (frutta, verdura, semi e cereali) chiedete il certificato rilasciato dall'organismo di controllo il quale attesta che il prodotto è davvero bio.
Per poter definire "Biologico" un proprio prodotto le aziende devono aderire a uno specifico regime di controllo, sottoponendosi a ispezioni regolari.
Torna ai contenuti