Vai ai contenuti

Accorgimenti e suggerimenti per aumentare la sicurezza degli acquisti fatti on-line

Immagine di vari dispositivi con davanti uno scudo di protezione
Immagine di un piccolo quadratino verdeProtezione dispositivi
Senza alcun dubbio il primo accorgimento fondamentale da attuare è dotare di un buon antivirus il dispositivo che utilizzerete per la navigazione in internet, come Computer, Notebook, Tablet o altri dispositivi. Altrettanto importante è che poi dovrà essere tenuto costantemente aggiornato.
Se non l'avete già installato qua sotto potete sceglierne  uno tra i  più diffusi.
Immagine del logo di Avast antivirus   Immagine del logo di AVG antivirus   Immagine del logo di Avira antivirus   Immagine del logo di Eset-Nod32 antivirus   Immagine del logo di McAfee antivirus   Immagine del logo di Norton antivirus
Controllate che il vostro browser sia aggiornato all’ultima versione perchè ogni giorno nascono nuove minacce per la vostra sicurezza e vengono identificate vulnerabilità che rendono il vostro browser una potenziale porta d’ingresso per malintenzionati di ogni genere. Per questo è importante avere un browser sempre aggiornatissimo.
Qua sotto sono riportati alcuni dei browser tra i più diffusi con i relativi link per eventuali aggiornamenti.
Immagine del logo di Internet Explorer Internet Explorer - Immagine del logo di Google Chrome Google Chrome - Immagine del logo di Firefox Firefox

Immagine di vari dispositivi con davanti una lente di ingrandimento
Immagine di un piccolo quadratino verdeIdentità del venditore
Verificate scrupolosamente chi c'è dietro il sito del venditore, controllando se sono presenti:
Immagine di un piccolissimo quadratino verdeIndirizzo fisico.
Immagine di un piccolissimo quadratino verdeContatti telefonici raggiungibili preferibilmente numeri di telefoni fissi facendo attenzione che non siano numerazioni speciali a pagamento o a tariffazione specifica.
Immagine di un piccolissimo quadratino verdeContatti di indirizzi e-mail per richiedere informazioni o inoltrare eventuali reclami.
Considerate che se qualcuno mette la propria faccia ed i propri contatti (di lavoro si intende) su internet presumibilmente è una persona che svolge un'attività alla luce del sole, diversamente è meglio non fidarsi troppo.
Per valutare e verificare la disponibilità del venditore a fornire informazioni all'utente, provate a scrivere al venditore e richiedete informazioni sui prodotti di vostro interesse, valutate poi se risponde sempre con cortesia e quanto tempo ci mette nel farlo... Un venditore sempre presente e disponibile a chiarire i vostri dubbi, per quanto possano essere superflui, è da preferire a chi invece non ha questo tipo di disponibilità !

Immagine di scatole di cartone per imballaggiImmagine di un piccolo quadratino verdeProdotti
Verificate la descrizione e la presentazione dei prodotti proposti, a corredo devono riportare informazioni molto dettagliate e foto che vi diano una misura della validità dei prodotti stessi.
Quando riceverete il prodotto acquistato on-line, verificate che abbia tutte le caratteristiche promesse indicate nell’etichetta o nella pubblicità della pagina del sito in cui l'avete acquistato, in caso contrario, avete diritto alla sostituzione dell’oggetto entro il più breve tempo possibile.
La garanzia, di ogni prodotto, vale 24 mesi dalla consegna e deve essere fatta valere entro due mesi dalla scoperta dell'eventuale difetto.

Immagine di persone che esprimono un commento di affidabilità
Immagine di un piccolo quadratino verdeAffidabilità
Verificate i giudizi e commenti degli utenti che hanno già acquistato nel sito nel quale volete fare acquisti. Capire se gli utenti che hanno già avuto esperienza con il commerciante si sono trovati bene, ci da una misura fondamentale della serietà del commerciante stesso... Potete controllare la reputazione del venditore eseguendo una ricerca con un qualsiasi motore di ricerca come Google.it, Bing.com oppure attraverso referenti come Ciao.it dove troverai le opinioni di altri acquirenti, basta digitare nell'apposita casella di ricerca il nome del venditore seguito dalla parola Opinioni. Questi commenti lasciati dagli acquirenti sono chiamati Feedback.  
Se il sito da cui volete acquistare un prodotto non è molto conosciuto, controllate almeno che sia certificato da un’autorità come Norton Secured, TRUSTe Verified o VeriSign Secured. Memorizzate le immagine dei loghi qui sotto riportate, vi tornerà sicuramente utile !
     
Si tratta di istituzioni che si incaricano di controllare i siti web e di validarne l’affidabilità. Le aziende che vendono on-line possono mettere questi loghi sul loro sito solo se rispettano un certo insieme di regole e standard rigorosi, se presenti cliccate sui loghi (deve apparire il certificato) per vedere se sono reali e se sono veramente autorizzati ad utilizzarli.

Immagine di un planisfero carta geografica che rappresenta tutta la superficie della Terra
Immagine di un piccolo quadratino verdeModalità di Pagamento, spese e tempi di Consegna
Leggete con attenzione le modalità di pagamento e di consegna previste per evitare brutte sorprese, è opportuno leggere con attenzione le modalità di pagamento consentite, a quanto ammontano le spese di spedizione ed i tempi di spedizione dichiarati. Un servizio che si avvale di pagamenti con tutte le carte di credito conosciute, con bonifici bancari, con contrassegno, con vaglia postale e paypal è sicuramente un servizio che ha investito sulla propria attività su internet... se poi si avvale di corrieri di spedizione conosciuti e blasonati ancora meglio !
Se fate acquisti su un sito estero prestate molta attenzione perché spesso ci sono da pagare anche le tasse di dogana.
Negli acquisti online è importante abituarsi a leggere tutto, anche le note in caratteri microscopici per evitare eventuali sorprese !
Vi ricordo che per tutelare i consumatori on-line l’Unione europea ha dettato delle regole più stringenti entrate in vigore il 13 giugno del 2014 in tutti i paesi membri (Direttiva Ue 83/2001). Ecco in sintesi i punti principali:
Immagine di un piccolissimo quadratino verdeStop a spese e costi nascosti su Internet.
Immagine di un piccolissimo quadratino verdeMaggiore trasparenza dei prezzi.
Immagine di un piccolissimo quadratino verdeDivieto delle caselle preselezionate sui siti web.
Immagine di un piccolissimo quadratino verdePeriodo di 14 giorni per cambiare idea su un acquisto. Se non si è soddisfatti oppure il prodotto acquistato non ha le caratteristiche richieste si potrà restituirlo entro 14 giorni senza dover fornire alcuna giustificazione al venditore. Se poi non si viene informati preventivamente sul diritto di ripensamento, il termine di tempo entro cui restituire il prodotto acquistato on-line viene esteso di ulteriori dodici mesi.  Il venditore ha 14 giorni di tempo dal giorno in cui ha ricevuto notizia dal cliente della restituzione della merce, per restituire le somme già versate.
Immagine di un piccolissimo quadratino verdeMaggiori diritti di rimborso.
Immagine di un piccolissimo quadratino verdeIntroduzione di un modulo di recesso standard per tutta l’Unione europea.
Immagine di un piccolissimo quadratino verdeEliminazione di sovrattasse per uso di carte di credito e assistenza telefonica. L'articolo 62 del Codice del Consumo, a decorrere dal 13 giugno 2014, sancisce il divieto assoluto di imporre spese ai consumatori italiani per l'utilizzo di un determinato mezzo di pagamento come le carte di credito, bonifici o acquisti in contrassegno. In caso di violazioni è possibile segnalarlo all'Antitrust.
Immagine di un piccolissimo quadratino verdeInformazioni più chiare sulle spese di restituzione delle merci. Come per i negozi reali, il venditore on-line è responsabile nei confronti del consumatore e deve rispondere per eventuali difetti del prodotto consegnato, garantendo la riparazione, la sostituzione (se richiesto dal cliente) oppure il rimborso.

Immagine che riporta alcuni metodi di pagamento
Immagine di un piccolo quadratino verdePagamenti
Prima di iniziare la procedura di pagamento, dovete cercare sul sito le condizioni di vendita leggerle con calma e se avete dubbi o volete chiedere ulteriori chiarimenti, contattate direttamente il venditore.
Per il Pagamento NON usate mai la carta di credito della propria banca ma preferite una scheda prepagata ricaricabile (una Postepay, per esempio). Le carte di credito prepagate consentono di fare pagamenti su internet al pari delle normali carte di credito ma in caso di furto di dati i truffatori potranno prelevare solamente la somma che avete caricato voi... che generalmente è bassa... Per altri sistemi di pagamento classici, ossia bonifico bancario, vaglia postale e contrassegno non c'è molto da spiegare se nonché il bonifico bancario è comunque operato da una banca, quindi sicuro anche se fatto dall'home banking a condizione di avere anche in questo caso rispettato i suggerimenti descritti nell'articolo.
È consigliabile NON utilizzare la carta di credito su computer pubblici o condivisi come negli internet cafè in quanto altre persone poi potrebbero accedere ai vostri dati.
Se vi inviano un messaggio dove vi invitano a contattarli tramite una e-mail diversa da quella indicata nel sito in cui state acquistando per poi pagare il prodotto utilizzando una Postepay intestata ad una persona differente rispetto a quella riportata sul sito NON fatelo è una probabile truffa !
Un metodo di pagamento alternativo alla carta di credito ed accettato nella maggior parte dei siti è PayPal, il quale associa la vostra carta di credito ad un indirizzo e-mail protetto da una password sicura e vi permette poi di usare queste credenziali per pagare in tutta sicurezza senza rivelare al venditore il numero della vostra carta di credito ed altri dati, limitando così la possibilità di cadere vittima di truffe e, in caso di cascarci, c'è spesso la possibilità di riavere il denaro perduto !  Inoltre ad ogni pagamento riceverete immediatamente una e-mail ed eventualmente potrete intervenire subito in caso di movimenti indesiderati.
Aprire un account PayPal è abbastanza semplice e potete farlo registrandovi direttamente nel sito di PayPal.

 Immagine che riporta la scritta iniziale di un link sicuro HTTPS
Immagine di un piccolo quadratino verdeSicurezza
È molto importante usare solo siti che fanno uso della pagina di pagamento sicuro SSL (Secure Sockets Layer) riconoscibile dalla parte iniziale del link riportato nella barra dell’indirizzo che inizia sempre con HTTPS:// e solitamente riporta a fianco il simbolo di un lucchetto chiuso. Uno dei trucchi più usati dai truffatori è di reindirizzarvi ad una pagina non protetta per impossessarsi dei vostri dati finanziari, quindi ricordatevi di NON immettere MAI i propri dati di carte di credito di qualunque tipo se il sito non presenta, nella barra degli indirizzi, il prefisso HTTPS://... quello che è importante è la "S", che sta ad indicare un protocollo SICURO (SSL), protetto da intrusioni con criptazione dei dati in transito.

Immagine di un piccolo quadratino verdeConclusioni
Vi ricordo che nonostante questi suggerimenti vi saranno di grande aiuto per limitare eventuali raggiri, non garantiscono che comunque qualche malintenzionato possa truffarvi... quindi il miglior suggerimento che sento di darvi è di prestare sempre la massima attenzione ed usare sempre la massima cautela negli acquisti !
Torna ai contenuti